Menu Chiudi

Archivio iniziative

Archivio iniziative

Evento ospitato
Terza Coppa Italia Middle 2020

Sabato 3 ottobre 2020
Orienteering Pergine A.s.d., associazione che partecipa alla Fondazione CastelPergine Onlus organizza la Terza Coppa Italia Middle 2020 Gara nazionale di Corsa Orientamento.

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA CON LOIS ANVIDALFAREI
sabato 27 GIUGNO 2020 – ORE 18.00
E concerto del quartetto Bellanöva (per acquisto biglietti)

CASTAGNE MATTE

Martedì 27 agosto 2019 - ore 21.00

 
di e con Denis Fontanari
Sassofonista Emanuele Dalmaso
 
Nel 1882 viene inaugurato il manicomio di pergine una struttura emblematica che arriva ad ospitare 1800 pazienti e 1000 dipendenti. Un micro universo grande quanto il centro storico che lo ospita, una porta verso un mondo parallelo in cui il senso della gravità muta, il tempo si dilata, le leggi si invertono. Lo spettacolo è una guida sragionata alla follia e alla storia dell’internamento e dei manicomi. Un’indagine storica e oggettiva su come la follia veniva recepita dalla società e come la medicina cercasse di occuparsene.

CASTELLO AFRICANO
cinema con musica dal vivo

Martedì 6 agosto 2019 - ore 21.00

 
Johnny Mox e Stregoni musicano dal vivo “Kirikou et les hommes et les femmes” di Michel Ocelot
 
Il ritorno al cinema, per la terza volta dopo “Kirikù e la strega Kabarà” e “Kirikù e gli animali selvaggi”, del personaggio più famoso di Michel Ocelot, Kirikù, un bambino piccolissimo dotato di un’intelligenza straordinaria e di un grande coraggio, che aiuta a risolvere i problemi del villaggio africano in cui vive.
 
(euro 5,00)

Endurance

Martedì 30 luglio 2019 - ore 21.00

 
con Sabrina Fraternali e Dario Spadon
musiche originali Marcello Fera
elaborazione video Ilaria Scarpa e Luca Telleschi
testo e regia Dario Spadon
produzione Cooperativa Teatrale Prometeo
 
Nell’agosto 1914 l’esploratore Ernest Shackleton, assieme a un equi paggio di ventisette persone, partì dall’Inghilterra a bordo del l’Endurance con lo scopo di attraversare l’Antartide via terra. Due attori raccontano l’incredibile avventura nei ghiacci mentre le foto e i filmati originali della spedizione, proiettati su un grande schermo, scandiscono i drammatici episodi che hanno portato Shackleton e i suoi uomini a compiere una delle più grandi imprese di tutti i tempi.

Ensemble Frescobaldi
Omaggio a Shakespeare in parole e musica

Martedì 9 luglio ore 21.00

Mario Caldonazzi tromba
Augusto Righi tromba
Michele Fait corno
Fabio Mattivi trombone
Felix Pfeifer tuba
Simone Cappello percussioni
Alfonso Masi voce recitante
 
(intero euro 12,00; ridotto generico e Amici dei teatri euro 10,00, ridotto sottoscrittori Fondazione CastelPergine Onlus euro 8,00)

Sabato 25 maggio 2019
ore 17

  • Galleria Contempo di Pergine Valsugana (Via Maier, 48A)
    PRESENTAZIONE LIBRO SULLA MOSTRA E-VENTO di Giuliano Orsingher E INAUGURAZIONE ESPOSIZIONE dei disegni e bozzetti della mostra. In mostra - aperta dal 25 maggio al 12 giugno 2019 - 20 opere su carta in tecnica mista dell’artista e una scultura originale.
  • Passeggiata verso il Castello, con visita alla mostra guidata da Giuliano Orsingher.

1 marzo 2019: torna M'illumino di meno​

M'illumino di meno torna il primo marzo 2019 ed è dedicata all'economia circolare. L'imperativo è riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, allontanare "il fine vita" delle cose. Dall'inizio di M'illumino di Meno, in 15 anni, il mondo è cambiato.

NOI IN CASTELLO COSA FACCIAMO?
Mettiamo in campo tutti gli accorgimenti possibili, pur con le difficoltà dell'intervento in sito storico, per contenere il consumo energetico. Riutilizziamo negli allestimenti delle sale tutto quello che c'è, con opportuni interventi di restauro e reimpiego di dotazioni recuperate. Studiamo soluzioni eco-compatibili per le nuove stagioni di ospitalità, da aprile 2019, nella mobilità, nell'accessibilità, nel riscaldamento…

18 dicembre 2018
ore 20.30

Incontro con i sottoscrittori presso il Teatro Comunale di Pergine, presentazione della Mostra di scultura contemporanea 2019 e dell'attività culturale. Sarà l'occasione anche per raccogliere proposte e suggerimenti sugli eventi che il Castello di Pergine potrà ospitare nella stagione 2019 e per fare il punto della situazione dell'operazione comunitaria di acquisto del maniero. Sono invitati tutti i sottoscrittori e le associazioni del territorio.

PRIMO INCONTRO DI RESTITUZIONE ALLA CITTADINANZA

Martedì 18 dicembre 2018 alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale di Pergine Valsugana, il Consiglio di Amministrazione della Fondazione CastelPergine Onlus ha incontrato gli amici, i sostenitori, i benefattori che hanno contribuito al successo dell’iniziativa di acquisizione del Castello di Pergine. Nel corso dell’incontro, oltre ai dovuti e sentiti ringraziamenti agli enti, alle istituzioni, alle aziende, ai cittadini che hanno sostenuto il progetto, è stato presentato il piano culturale 2019. Un'occasione per lo scambio degli auguri e un momento di serena convivialità.

13 aprile 2019

Inaugurazione

11 aprile 2019

Riapre il Castello

Sabato 26 settembre 2020 c’è stata la replica di “Corpi che parlano” piccola suite per attori e sculture a margine della mostra “Viandanti” di Lois Anvidalfarei. I racconti di Giorgio Antoniacomi letti e interpretati da Denis Fontanari e Federica Chiusole hanno appassionato e commosso un pubblico numeroso e assorto. Un sentire all’unisono nel silenzio. Lois Anvidalfarei insieme al gruppo in cammino di scultura in scultura ha partecipato a questo straordinario intreccio di arti: parola, voce, scultura, storia e antiche architetture.

Piccola suite per attori e sculture
Corpi che parlano

Giorgio Antoniacomi ha colto in pieno il messaggio delle sculture. Io stesso mi trovo nella medesima situazione mentre le creo: parto da una storia, la mia, e da subito incontro quella del mio modello, persona che mi sta davanti. Così le storie si intrecciano nel percorso di una scultura. In una mostra aperta a tutti questo intreccio di storie arriva al culmine, nell’incontro con un „Gegenüber“. Mentre lavoro, quando disegno, preparo le matite sfasando le punte, così da non avere il controllo completo del segno che nasce sulla carta. Io vivo, sento e spinto dal bisogno di creare mi muovo: la matita lascia un segno oppure solo un’ombra di un segno. Sempre c’è posto per il „caso“. Sempre c’è posto per un’altra storia, una storia nuova.

Grazie a Giorgio, Denis, Federica e alla radice di questi incontri, la Fondazione CastelPergine, che ha creato questa occasione.

Lois Anvidalfarei

27 settembre 2020

PAROLE D'ARTE

Sabato 26 settembre

ore 16 Giorgio Antoniacomi presenta il romanzo "Siero nero", di Matteo Kabra Lorenzi, edizione Publistampa 2020
Una rockstar senza più stelle guida.
La fama. Il successo che non è mai abbastanza. Un vertiginoso vortice di menzogne e scelte sciagurate. Un castello di bugie pronto a crollare definitivamente. Un fragile equilibrio scombussolato da una proposta irrinunciabile ma al contempo di devastante portata. Una storia di amori, amicizie, musica e vita. Un viaggio di trent’anni nei labirinti delle fragilità dell’uomo.

ore 18 "Corpi che parlano", lettura dei racconti di Giorgio Antoniacomi ispirati alle opere di Lois Anvidalfarei, a margine della mostra Viandanti
Piccola suite per attori e sculture
Federica Chiusole e Denis Fontanari interpretano Corpi che parlano camminando col pubblico lungo il percorso artistico installato in Castello.

Evento ospitato UFO

direzione artistica Giovanni Battaglia
in scena Clara Setti
sonorizzazioni a cura di Marco Olivotto
luci e tecnica Emanuele Cavanazza
accompagnatore di media montagna Alberto Stinghen
Una produzione di Associazione SmArt Evento con il contributo di Fondazione Caritro in collaborazione con il Comune di Rovereto - Circoscrizione 2 Rovereto Nord e Assessorato alla Cultura e il Comune di Trento
Al di là dello spazio e del tempo, un'escursione spettacolare notturna immersi nella natura boschiva.

Domenica 27 settembre 2020
3 turni alle 20.00 - 21.00 - 22.00 posti limitati (15 persone a turno)
Pergine
, ritrovo presso il Teatro Comunale
Appuntamento 15 minuti prima della partenza
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni biglietteria@teatrodipergine.it
Si consiglia un abbigliamento sportivo (scarpe da trekking o da ginnastica antiscivolo) e di portare una torcia

Si ringrazia ariaTeatro e la Fondazione Castelpergine

INCONTRO CON GLI AMICI,
I BENEFATTORI
E I SOSTENITORI

28 novembre 2019, dopo l'Assemblea di Partecipazione, Palazzo Baronale Castello di Pergine
 
Care e cari Sottoscrittrici e Sottoscrittori,
a fine novembre ricorre l'anniversario del primo passaggio formale per l’acquisizione del Castello, da festeggiare insieme con un brindisi. Sarà anche l'occasione per uno scambio di auguri, a tutti noi e soprattutto al Castello e alla sua prima stagione invernale.
Per chi gradisce, dopo l’assemblea, trattenersi a una cena prenatalizia, è stato predisposto un menu fisso al costo di 40 euro a persona bevande incluse
Antipasto: tortino di verdure su crema di pecorino
Primo: calamarata zucca, polvere di porcini e trentingrana
Secondo: bavetta di manzo con purea di patatate e carote tornite - alternativa vegetariana: porcini, broccolo e vezzena
Dessert: panettone e crema inglese.
Prenotazione obbligatoria al numero 0461 531158 o via mail a info@castelpergine.it entro martedì 26 novembre (posti limitati). Si prega, se possibile, di utilizzare i due parcheggi esterni alle mura.

Venerdì 18 ottobre ore 17.30 presso castel Pergine Sala del Polo culturale Ca’Stalla.
Stefano Benedetti: APPLICAZIONI DELLA COMPUTER GRAFICA PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI.

Organizzata da Istituto Italiano dei Castelli Sezione TAA in collaborazione con la Fondazione Castel Pergine e con l’associazione “Amici della Storia” di Pergine.

Verranno presentati e commentati alcuni esempi, tra i più significativi, relativi all’attività svolta, che spazia dal settore tecnico, modellazione tridimensionale e ricostruzioni virtuali di castelli ed edifici di interesse storico, alla realizzazione di allestimenti museali multimediali, videoinstallazioni e projection mapping, per mostre, spettacoli ed eventi artistici. In particolare verrà descritto l’iter progettuale e realizzativo dei filmati in grafica 3D sulla storia dell’evoluzione architettonica di Castel Beseno, del Castello del Buonconsiglio e della Basilica Paleocristiana di Trento, con approfondimenti sulle tecniche di modellazione, rendering e compositing video.

Un approfondimento verrà dedicato alla rappresentazione in realtà virtuale immersiva, tramite visore “oculus go” recentemente realizzata per il nuovo allestimento della Basilica Paleocristiana, con la collaborazione di Neo Infinity di Girardi Gabrio, grazie alla cui presenza sarà possibile utilizzare e testare i nuovi visori oculus quest.

Altro argomento trattato, riguarderà le tecniche di elaborazione 2D finalizzate all’animazione di immagini fotografiche, dipinti, affreschi, stampe antiche, utilizzate per allestimenti museali multimediali. Infine la descrizione e visione di alcuni progetti di videomapping architetturale realizzati in occasione di spettacoli ed eventi artistici.

C’era una volta il manicomio

Martedì 24 settembre 2019 - 20.45

  Tavola rotonda
 
Legge Basaglia, 40+1 anni dopo (L. 13 maggio 1978, n. 180)
Giorgio Maria Ferlini (1934-2017) e la sua psichiatria

 
con
Maria Luisa Drigo, psichiatra
Felice Ficco, psichiatra
Rodolfo Taiani, storico
 
Giorgio Maria Ferlini è stato protagonista negli anni Settanta della trasformazione e apertura dell’ospedale psichiatrico di Pergine Valsugana e poi dell’applicazione della legge 180 del 13 maggio 1978.
Presentazione del volume: Maria Luisa Drigo, Felice Ficco e Rodolfo Taiani (a cura di), Giorgio Maria Ferlini e la sua psichiatria, Fondazione Museo storico del Trentino, 2019.
 
Ingresso libero

E-vento,
storie di alberi

Martedì 3 settembre 2019 - 20.45

 
Tavola rotonda
con Matteo Melchiorre, Giuliano Orsingher e Andrea Nicolussi Golo Ingresso libero

CONCERTO PER OCCHI
E ORECCHIE
concerto con proiezioni e disegni dal vivo

Martedì 13 agosto 2019 - ore 21.00

 
Candirù voce / chitarra
pianoforte / cori Dodicianni
gouache / pennelli Giorgia Pallaoro
 
Le canzoni di Candirù si appoggiano al pianoforte di Dodicianni e incontrano le illustrazioni di Giorgia Pallaoro. Immagini che prendono forma, si dissolvono e si contaminano nel fluire di un racconto composto di musica e visioni.
 
(euro 5,00)

La Luna dal pozzo
50 anni dall'allunaggio

Sabato 20 luglio 2019

ore 17.00 convegno
ore 21.00 concerto alla luna
 
A cinquant’anni da quel 20 luglio 1969 che consegnò alla storia l’epocale impresa della missione “Apollo 11”, un convegno di studi dedicato all’anniversario e agli scenari futuri dell’esplorazione aerospaziale, con esponenti dell’osservazione astronomica e degli studi astrofisici. E poi musica degli ultimi 50 anni di brani italiani e stranieri dedicati alla Luna.
 
(euro 5,00)

Bianca come i finocchi in insalata

Martedì 16 luglio ore 21.00

scritto e diretto da Silvia Marchetti
con Andrea Ramosi
produzione Compagnia del Calzino
 
La Maestra Bianca è alla guida della IV elementare, pilastro della società, fidanzata del Preside. Eppure, tra l’indifferenza dell’amante che tarda, della coinquilina o dei suoi allievi, Bianca annaspa nelle sue insicurezze, tra sprazzi di consapevolezza e negazione della realtà. Spettacolo comico, grottesco, profondamente tragico che, strizzando l’occhio a Bennett, Cocteau, Ruccello e Athayde, denuncia la disperata fragilità dell’uomo moderno alla ricerca, esilarante e atroce, della propria identità.

inaugurazione della mostra
e-vento
palazzi aperti
Laboratorio grafico-pittorico

LA COREA DEL SUD IN VISITA A CASTEL PERGINE PER IL PROGETTO YOUTH FUTURE EXPLORER 100

Martedì 1 ottobre la Fondazione Castel Pergine Onlus ha incontrato per un’intervista dei rappresentanti del progetto “Youth Future Explorer 100” indetto lo scorso marzo da Chosun-Ilbo, uno dei maggiori quotidiani della Corea del Sud con una tiratura giornaliera di oltre 1.300.000 copie.

Questo progetto è nato per offrire a 100 giovani coreani opportunità illimitate di esplorare il mondo, in particolare di approfondire la conoscenza delle aree in cui credono che il futuro si stia formando su base continuativa. I 100 giovani stanno esplorando in totale 192 paesi di sei continenti senza limiti su regioni e argomenti e hanno a disposizione una settimana per completare le loro missioni.

Ogni giovane è abbinato a un reporter del Chosun Media Group (composto da Chosun Ilbo, TV Chosun e Chosun Biz) che funge da mentore o guida per le missioni. Il completamento del progetto è previsto entro marzo 2020, in occasione del centenario del quotidiano Chosun-Ilbo.

L’iniziativa di acquisto comunitario del Castello di Pergine è stata oggetto di approfondimento nel pomeriggio di martedì 1 ottobre in occasione della visita di una studentessa dell’ultimo anno della Yonsei University di Seul che si sta specializzando in economia e antropologia culturale. Insieme al suo tutor hanno individuato Castel Pergine come un esempio di economia etica e sostenibile e sono rimasti particolarmente colpiti dal progetto di finanziamento comunitario e dalla collaborazione di rete con vari soggetti e istituzioni. La loro visita a Castel Pergine è stata l’occasione per incontrare vari rappresentanti locali al fine di raccogliere informazioni utili allo sviluppo tema dell’impresa sociale, attualmente emergente in Corea del Sud.

29 novembre 2018​

Firmato l'atto di compravendita: il castello di Pergine torna in possesso della comunità. UNA DATA STORICA NELLA LUNGHISSIMA LINEA DEL TEMPO DEL CASTELLO!

28 novembre 2018​

È con un senso di grande soddisfazione che il Consiglio di Amministrazione della Fondazione CastelPergine Onlus comunica che domani alle ore 9.15 presso lo Studio Notarile Donato Narciso di Borgo Valsugana verrà sottoscritto l'atto di compravendita del Castello di Pergine. Un risultato raggiunto dopo quasi due anni di impegno intenso segnato da alterne vicende legate a problemi burocratici, finanziari e operativi che, va detto, non hanno intralciato il regolare svolgimento della stagione 2018 dell’hotel e del ristorante nel corso delle trattative. Domani si conclude la prima fase di un lungo percorso che vedrà il proprio epilogo tra 60 giorni, una volta trascorso il periodo previsto dalla legge per il diritto di prelazione da parte dell’ente pubblico. Domani alle 12.15 avrà luogo, quindi, solo una breve e simbolica cerimonia di consegna delle chiavi, mentre la vera festa con l'ufficialità dell’acquisto definitivo potranno esserci solo a fine gennaio, trascorsi appunto i 60 giorni. Simbolicamente domani alle 12.15 verranno consegnate una copia delle chiavi al Sindaco di Pergine, una copia al Presidente della Cassa Rurale Alta Valsugana e una copia all’Assessore provinciale al turismo Roberto Failoni in rappresentanza della Provincia di Trento, quali soggetti che hanno reso possibile il realizzarsi di questo sogno per ora unico nel panorama italiano e che prelude alla progettualità socio-culturale che la Fondazione ha in animo di concretizzare all'interno e attraverso le mura del Castello di Pergine. Un piccolo brindisi con il "Blanc de Sers Brut Nature" e alcuni prodotti trentini, curato dagli allievi della Scuola alberghiera di Levico Terme, concluderà la cerimonia. Il 18 dicembre è previsto un primo incontro pubblico con i sottoscrittori per presentare il progetto culturale che farà del castello un magico contenitore di una grande varietà di eventi per il 2019, mentre con il 1° dicembre prenderà il via l'organizzazione dell'ospitalità turistica perché l'hotel e il ristorante riapriranno come consuetudine a metà aprile. Il successo di questa grande iniziativa collettiva è dovuto alla Cassa Rurale, alla Provincia e al Comune, ma soprattutto agli ormai oltre 800 sottoscrittori che ci sono stati vicino, ci hanno incoraggiato e dato la forza e la tenacia per proseguire anche quando arrivati ad un passo tutto sembrava sfumare per qualche cavillo o per insorte difficoltà. Un ringraziamento poi anche alla stampa che ci ha seguito e speriamo continuerà a sostenerci in questo percorso. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione CastelPergine Onlus Carmelo Anderle, Massimo Oss, Manuela Dalmeri, Silvio Casagrande, Denis Fontanari