Menu Chiudi

L’acquisizione

Le principali tappe dell'acquisizione

2017

28/2/2017
proposta di acquisto alla famiglia Oss, proprietaria del bene dal 1956

14/4/2017
atto costitutivo del Comitato Castel Pergine

22/4/2017
apertura del castello per la stagione e annuncio congiunto dell’iniziativa di acquisizione pubblica

17/5/2017
pubblico incontro per illustrare il progetto alla cittadinanza

31/5/2017
redazione del primo preliminare

6/6/2017
pubblico incontro per illustrare il progetto alle associazioni

22/6/2017
prima elaborazione di uno statuto della futura Fondazione

7/7/2017
raggiunte le 500 sottoscrizioni

tutta l’estate campagna promozionale con iniziative pubbliche, gazebi, fiere, concerti, porte aperte, visite guidate, teatro…

2/11/2017
fallite le trattative per la firma del preliminare

20/11/2017
avvicendamenti in Comitato, modifiche atto costitutivo, riavvio tavolo con la famiglia proprietaria

2018

12/1/2018
inizia la collaborazione con l’avv. Michele Busetti, advisor legale del Comitato

23/1/2018
riformulazione del preliminare a cura dell’avv. Michele Busetti e ripresa delle trattative

2/2/2018
comunicato sulla temporanea sospensione della trattativa 

7/3/2018
nuove formulazioni del preliminare e accordo

19/3/2018 e 25/3/2018
firma del nuovo preliminare in Italia e in Svizzera 

20/3/2018
incontro con il commercialista dr. Marcello Condini, nuovo advisor fiscale/tributario del Comitato

dal 29/3/2018
studio dossier per partecipare al bando provinciale riemesso
nel frattempo crescono le sottoscrizioni

6/4 /2018
direttore e presidente CRAV assicurano affiancamento bancario

14/5 /2018
presentazione documenti al bando provinciale

29/5 /2018
rinnovo dell’impegno di riservatezza con la famiglia Oss-Ringold, vincolante per tutte le future azioni

23/7 /2018
costituzione della Fondazione CastelPergine Onlus

27/7 /2018
logo della Fondazione

8/8 /2018
riconoscimento della Fondazione nel registro provinciale delle persone giuridiche private (determinazione dirigente n. 31 dell’8 agosto 2018)

23/8 /2018
con determinazione 32 del 23/8 la PAT concede contributo di euro 1.846.300 alla Fondazione

24/8 /2018
iscrizione della Fondazione all’anagrafe delle Onlus (comuni­cazione dell’Ag. delle entrate del 28/8)

sett./ott. 2018
fundraising e perfezionamento linee di credito

5/11 /2018
rinvio rogito 

9/11 /2018
determinazione Comune di Pergine Valsugana per assegnazione contributo 100.000 euro 

22/11 /2018
accredito contributo di 100.000 euro del Comune di Pergine Valsugana

23/11 /2018
accredito contributo Crav di 100.000 euro

29/11 /2018
ore 10.28: firme atto di compravendita presso Studio Notarile Donato Narciso di Borgo
ore 12.30: formale consegna chiavi con breve cerimonia in castello

scattano i 60 giorni di diritto prelazione

18/12/2018
ore 20.30: incontro pubblico presso il Teatro Comunale di Pergine per l’illustrazione del lavoro svolto e dei risultati conseguiti e per la presentazione del Progetto Culturale 2019

dic. 2018 / gen. 2019
custodia, sopralluoghi, visite con architetti e Soprintendenza 
apertura dialogo con scuola alberghiera

2019

1/2/2019
la Provincia Autonoma di Trento – Soprintendenza per i beni culturali ha comunicato (comunicazione sub prot. S120-2019/25.6.1-2018-769/RB) al notaio rogante la propria rinuncia “all’acquisto in via di prelazione del bene ex art. 60 e sgg. Del D. Lgs. 42/2004”;
con G.N. 194/1 (28/01/2019), avveratasi la condizione sospensiva, è stata intavolata a favore di Fondazione Castelpergine Onlus sede di Pergine Valsugana (96106680224) la quota di 1/1 di: p.ed. 475, p.ed. 480, p.f. 2394/1, p.f. 2394/2, p.f. 2413, p.f. 2415, p.f. 2416, p.f. 2417, p.f. 2420/1, p.f. 2420/2, p.f. 2420/3, p.f. 2421, p.f. 2422, p.f. 2423, p.f. 2424, p.f. 2425, p.f. 2426, p.f. 2427, p.f. 2434, p.f. 3244

24/1/2019
ore 15.00: costituzione Sviluppo CastelPergine Srl Impresa sociale presso Studio Notarile Donato Narciso di Borgo Valsugana

15/2/2019
ore 11.30: la Sviluppo CastelPergine Srl Impresa sociale acquista il 100% delle quote della Società Castel Pergine Srl 

29/7/2019
Erogazione contributo di 1.846.300,00 euro da parte della Provincia Autonoma di Trento ai sensi della L.P. 1/2003 “Nuove disposizioni in materia di beni culturali” – art. 5, commi 2 bis e 2 ter –  determinazione n. 32 dd. 23 agosto 2018 – “…A seguito della documentazione depositata in data 25 giugno u.s. prot. 405338 – 16 luglio u.s. prot. 449295 – 19 luglio u.s. prot. 456280, prot. 457238 e della dichiarazione inviata via pec il 24 luglio 2019 prot. n. 465237”.
In carico alla Fondazione resta il mutuo ipotecario di 1.500.000 euro contratto con la Cassa Rurale Alta Valsugana, da pagare in 4 rate annuali dell’importo di euro 19.714,83 ciascuna
 
29/7/2019
Estinzione anticipata del mutuo n. 00025067 erogato dalla Cassa Rurale Alta Valsugana in data 29/11/2018 (scadenza 31/10/2019)
 

28/11/2019 ore 17
Prima assemblea di partecipazione della Fondazione CastelPergine Onlus

29/11/2019 – 1/1/2020 
Prima stagione invernale del Castello

2020

17/1/2020
Sopralluogo e successivo recupero area a rudere antica chiesa di S. Stefano nel prato della Rocca con intervento di scavo archeologico diretto dalla Soprintendenza per i beni culturali della Provincia di Trento. Una settimana di lavoro.

9/3/2020
Arrivano le sculture in bronzo di Lois Anvidalfarei e inizia l’installazione della grande mostra.

10/3/2020
Chiusura forzata di tutte le attività causa crisi epidemica da Coronavirus. 

9/4/2020
La programmata riapertura del Castello si rinvia.
 

18/4/2020
La programmata inaugurazione della mostra si rinvia.

23/5/2020
Iniziano le visite guidate alla mostra di Lois Anvidalfarei.

27/6/2020
Vernice ufficiale della mostra e inizio attività culturali.
 
Estate 2020
Iniziano i lavori di pulizia cinta muraria dalle infestanti.


21/7/2020
Riapre Ca’Stalla, affidata a Fiorenzo Varesco (Osteria Storica Morelli).

27/8/2020
Riapre il Castello per una breve stagione turistica.
 
13/10/2020
Sopralluogo per interventi di conservazione.
 
Fine ottobre 2020
Recrudescenza Covid e nuova chiusura anticipata.
Lavori di pulizia cinta muraria e di riconversione area Pra’ de la Panizza per ricavare grande parco bonificando da bostrico e schianti.
 
14/12/2020
Sopralluogo con Soprintendenza per interventi di conservazione.

2021

Gennaio/febbraio 2021
Programmazione stagione culturale 2021.
Forti nevicate.
Presidio in Castello costante.

5/3/2021
Fine della settimana di disallestimento della mostra “Viandanti” di Lois Anvidalfarei e arrivo – oggi – delle opere in terracotta e ceramica di Pietro Weber.

6/3/2021
Sopralluogo per programmazione interventi di conservazione e restauro. Successivi incontri con i professionisti incaricati. Si redigono progetti e documenti inerenti a mura di nord-est e Torre della madonna. Iniziano le rilevazioni il 2/9/21: laser scanner e rilievo archeologico; rilievi mura con documentazione fotogrammetrica

8/3/2021
Inizia l’allestimento della 28a grande mostra annuale di scultura “Torri”, ceramiche e terrecotte di Pietro Weber.

01/5 – 02/05/2021
Inaugurazione ufficiale della mostra con concerto (due giornate dovute alle centinaia di prenotazioni ricevute). Avviate le attività di spettacolo. Grande successo anche per gli incontri culturali

SI FORMA UN BEL GRUPPO DI VOLONTARIE E VOLONTARI che si dedicano agli accompagnamenti dei visitatori e a riordini e piccole manutenzioni

06/07/2021
PRENDE AVVIO IL PROGETTO PALA ALTARE DI S.ANDREA e il 30/9/2021 inizia la raccolta fondi

27/7/2021
incontro CDA FCP con Giunta/Consiglio comunale Pergine e visita guidata al Castello

3/8/2021 h 18
Incontro assembleare informale

Mostra 2022: approvata in cda dd 14/9 la scelta dell’artista Marco Lodola e collaborazioni; sopralluoghi e confronti con Camilla Nacci, la critica d’arte scelta per collaborare e supportare

Scelta artista 2022: Marco Lodola, sculture di luce

28/9/2021
Steering Committee Rebuild PAT_LIBIA

6/10/2021
inizio contatti con Circolo Trentino di San Francisco per il progetto J. Krishnamurti

ottobre
visita delle scuole

da sabato 16/10/2021
Inizia su richiesta dell’Università di Trento la collaborazione per un percorso di laurea magistrale

7/11/2021 con replica il 14/11
Chiusura per l’inverno con grande festa dedicata all’antico albergo e alla raccolta fondi per la Pala dell’altare della cappella di S. Andrea

2022

Gennaio/febbraio 2022
Programmazione stagione culturale 2022

gennaio/febbraio/marzo 2022

LAVORO PULIZIA MURA  
rivela nuovo corpo con entrata presso Torre della Madonna, costruzione sopra le rocce ed alzato di nord est con opus spicatum indice di grande castrum altomedievale

LAVORO VOLONTARI
Dal 4/1/22 e in appuntamenti quindicinali per riordino Ca’Stalla 1° piano, rimessa carrozze con recupero mobili e piccole riparazioni, scantinato Torre Rotonda, fossato, pulizie e riordino secondo piano Palazzo Baronale, Pulizia e riordino della Cappella (ritrovo e analisi paramenti liturgici, ritrovo ed esposizione della campana del draghetto (fine ’800-primi 900) e dell’ex voto antico fine ’700-inizio 800

gennaio/febbraio/marzo 2022
Incontri progettuali per restauri mura e parti edificiali

aprile 2022
Conclusione lavori restauro pala cappella di s. Andrea  con ALTARE ligneo e PALA D’ALTARE (seconda metà ’500)
Programmazione di una festa con un incontro di conoscenza.
Stabilito cronoprogramma e il 26/27 aprile si rimonta in castello, nella cappella.  

8/3/2022
Primo incontro culturale “Dorothea: una donna e il cantiere di Castel Pergine nel ’500” con Annamaria Azzolini, archeologa e medievalistae la collaborazione dell’Istituto Italiano dei Castelli, sezione Trentino Alto Adige

 8-9 e 9-10/4/2022 ore 22.22-7.00
La Notte dei Gong

UNA MOBILITAZIONE COSTANTE

  • 7 febbraio 2017 – 29 novembre 2018: dal lancio della proposta di acquisizione popolare al rogito 
  • 69 riunioni di consiglio
  • 76 incontri con istituzioni, enti, associazioni, soggetti e gruppi di interesse…
  • decine di iniziative di informazione e coinvolgimento
  • sabato 13 aprile 2019: riapre il Castello della comunità, in un grande momento di festa “Tutta la città ne parla” 

I MOMENTI PRINCIPALI FINO A OGGI

  • la firma del preliminare a marzo 2018
  • la partecipazione al bando provinciale a maggio
  • la preparazione della documentazione a giugno e luglio
  • la costituzione della Fondazione 
  • la delibera di assegnazione dei fondi
  • la raccolta delle risorse finanziarie richieste dal bando
  • la delibera della Cassa Rurale
  • il rogito
  • costituzione Sviluppo CastelPergine Srl Impresa sociale
  • Sviluppo CastelPergine Srl Impresa sociale acquista le quote della Società Castel Pergine Srl

al 8/8/2022: 886 sottoscrittori di cui:

71 associazioni, enti, aziende, 814 privati cittadini trentini, nazionali, esteri

759.892,56 euro (sottoscrizioni e donazioni)

I fondi sono stati impiegati per coprire parte delle spese di acquisto e di avvio; elargizioni e sottoscrizioni sono destinate a coprire gli oneri del mutuo, le assicurazioni e le spese amministrative.